Le migliori criptovalute emergenti su cui investire nel 2024

La costante espansione del mercato delle criptovalute comporta il lancio di nuovi progetti che consentono agli investitori di investire in token ad alto potenziale di crescita. Ma quali sono le migliori criptovalute emergenti su cui investire nel 2024?

In questo articolo esploriamo i nuovi progetti da tenere d’occhio e quelli pronti a esplodere a breve. Nel corso della nostra guida vi spieghiamo anche come riconoscere le criptovalute emergenti prima che aumentino il loro valore, così da trarne il massimo del profitto.

  • La prossima grande meme coin di Solana, che emula il successo da 100x di Pepe, Bonk, Myro e Dogwifhat.
  • Il 35% della fornitura totale è riservato agli airdrop distribuiti su Solana.
  • Guadagna punti airdrop con le interazioni social, missioni e attività on-chain di Smog.
Project Launched
Febbraio 2024
Purchase Methods
  • SOL
    SOL
  • USDT
    USDT
  • BONK
    BONK
  • Nuova meme coin con gioco P2E e staking
  • Il prezzo è aumentato di 10 volte nell'ultimo mese - Prossimo al listing su Binance?
  • Oltre 12.000 holder
Project Launched
Dicembre 2023
Purchase Methods
  • ETH
    ETH
  • USDT
    USDT
  • Debit
    Debit
  • Innovativo modello Stake-to-Mine che porta nuova utilità nel Web3
  • Un modo economico per minare BTC
  • Oltre 360 ​​milioni di BTCMTX già in stake con premi stimati del 115% p/a
Project Launched
Settembre 2023
Purchase Methods
  • BNB
    BNB
  • ETH
    ETH
  • Matic
    Matic
  • USDT
    USDT
  • Debit
    Debit
  • +2 more
  • Prevendita ERC20 lanciata di recente con APY stimato del 285%
  • La prevendita ha raccolto 5 milioni di dollari dimostrando il suo potenziale di rialzo
  • Supporta staking e scommesse su battaglie meme guidate dall'AI
Project Launched
Settembre 2023
Purchase Methods
  • BNB
    BNB
  • USDT
    USDT
  • ETH
    ETH
  • Oltre $ 500.000 raccolti e APY del 300% in offerta
  • Soluzione di trasporto sostenibile e basata su AI progettata per rivoluzionare i trasporti nei paesi in via di sviluppo
  • Emozionante gioco P2E in fase di sviluppo
Project Launched
Giugno 2023
Purchase Methods
  • BNB
    BNB
  • ETH
    ETH
  • Debit
    Debit
  • USDT
    USDT
  • +1 more
  • Progetto di gioco VR immersivo unico nel suo genere
  • Prevendita in 12 round con obiettivo di $ 15 milioni
  • I possessori di 5SCAPE ottengono vantaggi di gioco esclusivi
Project Launched
Gennaio 2024
Purchase Methods
  • USDT
    USDT
  • Matic
    Matic
  • BNB
    BNB
  • ETH
    ETH
  • Debit
    Debit
  • +2 more
  • Lo staking green e gamificato offre guadagni passivi
  • Gli staker hanno diritto a vantaggi extra come i bonus per lo staking a lungo termine
  • Impostato per il lancio sui principali exchange crypto dopo la prevendita
Project Launched
Aprile 2023
Purchase Methods
  • ETH
    ETH
  • Debit
    Debit
  • USDT
    USDT
  • I titolari di token $SCORP ottengono l'accesso a bonus settimanali e giochi gratuiti
  • Oltre 2,2 milioni di dollari raccolti finora nella prevendita
  • Gli investitori in prevendita possono partecipare a un giveaway di $ 250.000
Project Launched
Febbraio 2023
Purchase Methods
  • BNB
    BNB
  • ETH
    ETH
  • USDT
    USDT
  • Usare l'intelligenza artificiale per migliorare la sicurezza nel mondo delle criptovalute
  • Premi di staking stimati di oltre il 14900%
  • Creazione di chatbot e exchange crypto basati sull'intelligenza artificiale
Project Launched
Dicembre 2023
Purchase Methods
  • USDT
    USDT
  • ETH
    ETH
  • Debit
    Debit

Classifica delle criptovalute emergenti del 2024

Per aiutarvi a scegliere i progetti più promettenti con le crypto da comprare nel 2024, gli esperti di Techopedia hanno condotto un’attenta analisi di mercato per selezionare le migliori criptovalute emergenti da monitorare nei prossimi mesi.

  1. Smog Token (SMOG) – Crypto emergente salita del 900% al lancio e che potrebbe essere la meme coin dell’anno
  2. Sponge V2 (SPONGE) – Aggiornamento del token Sponge V1, che offre un modello Stake-to-Bridge, un gioco Play-to-Earn e interessanti ricompense
  3. Bitcoin Minetrix (BTCMTX) – Prima crypto “stake-to-mine” con rendite da cloud mining attraverso lo staking dei token
  4. Meme Kombat (MK) – Nuova meme coin “stake-to-earn” creata con l’obiettivo di offrire un’esperienza di gioco unica e coinvolgente, sfruttando le potenzialità della rete Ethereum
  5. eTukTuk (TUK)Nuovissimo progetto crypto alimentato da Cardano con lo scopo di ridurre l’impronta di carbonio grazie ai veicoli elettrici
  6. Wall Street Memes (WSM) – Progetto lanciato nel 2023 con oltre 1 milione di follower sui social media e un esclusivo crypto casino lanciato di recente
  7. The Graph – Indicizzazione blockchain per uno storage ultra-efficiente
  8. Aave – Protocolli di liquidità per la finanza decentralizzata
  9. Optimism – Blockchain Layer-2 per transazioni Ethereum a basso costo e scalabili
  10. NEAR Protocol – Protocollo Blockchain Web3 con scalabilità illimitata
  11. PancakeSwap – Uno dei principali exchange decentralizzati (DEX) su BNB Smart Chain
  12. Trust Wallet Token – Token nativo del portafoglio decentralizzato non-custodial Trust Wallet con funzionalità multi-chain e 25 milioni di utenti in tutto il mondo

Ogni nuova criptovaluta inserita in questa top list rispecchia delle caratteristiche di utilità, ma soprattutto un forte potenziale di crescita nel medio-lungo periodo, come vedremo nelle seguenti recensioni.

Alcune stanno muovendo i primi promettenti passi, mentre altre sono ben note agli appassionati, in quanto progetti lanciati meno di tre anni fa e con una capitalizzazione di mercato pari o inferiore a 3 miliardi di dollari. 

Migliori criptovalute emergenti – La nostra analisi

Dal momento che le criptovalute emergenti spesso operano in un ambiente ad alto rischio e ad alto rendimento, capire su quale progetto investire può risultare davvero difficile.

Di seguito analizziamo nel dettaglio tutti i migliori progetti emergenti della nostra top list, che include tante nuove criptovalute, per aiutarti ad effettuare la scelta giusta.

1. Smog Token (SMOG) – Crypto emergente che potrebbe essere la meme coin dell’anno

Una nuova meme coin emergente sembra voler spazzare via tutte quelle precedenti e tanti investitori gli stanno dando fiducia. Infatti, a pochi minuti dal suo lancio (non annunciato) il prezzo è subito schizzato del 1.000% con tante balene che hanno messo in wallet migliaia di Smog Token.

Ciò che potrebbe rendere Smog Token una delle migliori criptovalute emergenti del 2024 è il fatto che punta sulla creazione di un’ampia community e sul diventare estremamente virale, come accaduto per altri progetti di successo come Bonk e Pepe.

Per attirare seguito ha deciso di lavorare su due aspetti: airdrop e marketing. Infatti, dal whitepaper si evince che sarà destinato il 50% della supply totale alle campagne di marketing e il 35% agli airdrop.

Le ricompense per gli utenti più “fedeli” saranno elargite in base a una classifica a punti che si andrà a creare in base alle interazioni social, operazioni di traging e alle varie missioni che verranno richieste dal team ai suoi seguaci.

Il progetto Smog vuole offrire a tutti la possibilità di ottenere importanti quantità di token, se dimostreranno il loro impegno e attaccamento verso il progetto. Un meccanismo di token burning darà ulteriore supporto al prezzo di SMOG sembra già avviato a una scalata da record.

Entra a far parte della comunità di Smog Token tramite i suoi canali social su X (Twitter), Discord, e Telegram così da restare aggiornato sulle ultime novità e sulle missioni da compiere.

2. Sponge V2 – La nostra scelta #1 tra le migliori criptovalute emergenti

Sponge V2 è l’aggiornamento della meme coin di successo Sponge V1, che nel 2023 ha raggiunto un market cap di ben 100 milioni di dollari.

Criprovalute emergenti - Sponge V2

Se il passato è indicativo del futuro, il rinnovato token Sponge V2 potrebbe riscuotere lo stesso successo e garantire ai nuovi investitori guadagni da 100x.

Per ottenere i token Sponge V2 basta accedere al sito web ufficiale del progetto e comprare i token Sponge V1 per ricevere una quantità equivalente di token V2 come ricompensa, oppure metterli in staking per guadagnare ulteriori Sponge V2.

Chi non possiede i token V1 può acquistarli direttamente sul sito web di Sponge V2 collegando il proprio wallet Ethereum e utilizzando ETH o USDT per completare l’acquisto.

I token acquistati possono essere visualizzati sulla dashboard dello staking V2 e potranno essere richiesti una volta che SPONGE V2 sarà lanciato sui primi exchange.

Nel momento in cui scriviamo, Sponge V2 si trova nella prima fase della roadmap in cui sono previste ricompense per lo staking, con un APY (rendimento percentuale annuo) che attualmente si aggira sul 500%. Questa percentuale, però, diminuirà man mano che altri staker si uniranno al pool.

La seconda fase vedrà invece la quotazione del token Sponge V2 sugli exchange, mentre la terza fase prevede il lancio del gioco in stile play-to-earn (P2E) del progetto per aggiungere più divertimento e FOMO all’ecosistema.

Hard Cap N / A
Token totali 150 miliardi
Token disponibili in prevendita N / A
Blockchain Rete Ethereum
Tipo di token ERC-20
Acquisto minimo N / A
Acquistabile con USDT, ETH e carta

Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul profilo X di Sponge V2 e sul suo canale Telegram. Se, invece, vuoi unirti alla sua community visita Sponge V2 Discord.

3. Bitcoin Minetrix – Una delle migliori criptovalute emergenti grazie all’innovativo ecosistema “stake-to-mine”

Bitcoin Minetrix (BTCMTX) è il primo token ERC-20 a introdurre un ecosistema “Stake-to-Mine” per rendere il mining di Bitcoin più sicuro, efficiente e accessibile.

Gli utenti possono acquistare i token BTCMTX durante la prevendita (o successivamente sui DEX e CEX che quoteranno il token dopo il lancio IEO) e metterli subito in staking per ottenere crediti di mining sotto forma di token ERC-20 non trasferibili.

Quando questi token vengono bruciati (bruning), l’utente riceve in cambio la potenza di calcolo (hashrate) necessaria a minare Bitcoin tramite il cloud mining.

Criptovalute emergenti - Bitcoin Minetrix

In questo modo si può guadagnare un reddito passivo tramite lo staking, creando un modo più sostenibile per il mining e garantendo alla stesso tempo maggiore sicurezza tramite la piattaforma decentralizzata che permette a tutti di partecipare al processo di mining di Bitcoin.

Secondo la tokenomics del progetto, Bitcoin Minetrix ha un’offerta totale di 4.000.000.000 di token, di cui il 42,5% sarà utilizzato per finanziare le operazioni di mining di BTC, il 35% verrà destinato al marketing e alla crescita dell’ecosistema, il 15% sarà assegnato come ricompense alla comunità per la partecipazione al progetto.

Infine, il 7,5% verrà messo da parte per i premi di staking fino a quando la piattaforma di cloud mining di Bitcoin Minetrix sarà del tutto sviluppata.

Hard Cap $ 15.000.000
Token totali 4 miliardi
Token disponibili in prevendita 2,8 miliardi
Blockchain Rete Ethereum
Tipo di token ERC-20
Acquisto minimo 100 token
Acquistabile con USDT, ETH, BNB

Per conoscere tutti i dettagli consulta il whitepaper di Bitcoin Minetrix, mentre se vuoi rimanere aggiornato sul progetto, iscriviti al canale Telegram o segui il profilo X ufficiale di BTCMTX.

4. Meme Kombat – Nuova meme coin “stake-to-earn” creata con l’obiettivo di offrire un’esperienza di gioco unica e coinvolgente

Un’altra criptovaluta emergente su cui vale la pena investire in questo momento è sicuramente Meme Kombat (MK), un innovativo progetto crypto che unisce la passione per i meme con il mondo GambleFi in una piattaforma Web3 decentralizzata alimentata dall’intelligenza artificiale (IA).

Criprovalute emergenti - Meme KombatChi investe nella prevendita del suo token nativo MK può guadagnare un reddito passivo attraverso lo staking e scommettendo sugli esiti degli scontri tra meme per vincere ulteriori token e altri premi esclusivi.

Un’altra caratteristica di spicco del progetto è che il 50% dell’offerta totale di 12 milioni di token è riservato esclusivamente alla prevendita, con un hard cap di $ 10 milioni.

Hard Cap $ 10.000.000
Token totali 2 miliardi
Token disponibili in prevendita 300 milioni
Blockchain Rete Ethereum
Tipo di token ERC-20
Acquisto minimo 100 token
Acquistabile con USDT, ETH, BNB

Ulteriori informazioni sul progetto sono disponibili nel whitepaper di Meme Kombat e sul gruppo Telegram.

5. eTukTuk (TUK) – Nuovissimo progetto crypto alimentato da Cardano con lo scopo di ridurre l’impronta di carbonio grazie ai veicoli elettrici

eTukTuk (TUK) è nuovo progetto crypto ecosostenibile che offre una soluzione innovativa per risolvere i problemi di trasporto e di inquinamento nelle nazioni in via di sviluppo come lo Sri Lanka. 

Criptovalute emergenti - -tuk

L’obiettivo è creare una rete di veicoli elettrici (EV) e di stazioni di ricarica per ridurre le emissioni di carbonio dei tradizionali TukTuk. 

Il progetto sta già collaborando con The Capital Maharaja Group per rendere il passaggio ai veicoli elettrici più accessibile e conveniente per i conducenti di TukTuk.

Il token nativo della piattaforma TUK si trova attualmente in fase di whitelisting e punta a introdurre uno modello di business che promuove la produzione locale di veicoli elettrici, consentendo ai proprietari, non solo di ridurre le emissioni inquinanti, ma anche di risparmiare sui costi di manutenzione e di guadagnare fino al 400% in più.

Un altro punto di svolta del progetto è l’utilizzo della blockchain, che garantisce transazioni a basso costo aiutando a colmare il divario economico nei Paesi in via di sviluppo.

Hard Cap N / A
Token totali 12 milioni
Token disponibili in prevendita 6 milioni
Blockchain Cardano
Tipo di token Web3
Acquisto minimo N / A
Acquistabile con USDT, ETH, BNB

Per maggiori informazioni sul progetto, unisciti al canale Telegram eTukTuk e consulta il suo whitepaper.

6. Wall Street Memes – Progetto lanciato nel 2023 con oltre 1 milione di follower sui social media e un esclusivo crypto casino

Lanciato il 26 maggio 2023, Wall Street Memes (WSM) ha registrato una rapida crescita durante e dopo la sua prevendita, conclusasi il 25 settembre 2023 con la quotazione del token WSM su exchange di primo livello come OKX, Gate.io, CoinW e MEXC.

Dopo l’enorme successo riscosso dalla meme coin WSM, il team di sviluppo del progetto ha inoltre deciso di lanciare la piattaforma di gambling online Wall Street Memes Casino per dare ulteriore utilità al token nativo dell’ecosistema. Con una selezione di oltre 5.000 giochi e una ricca sezione dedicata alle scommesse sportive, la piattaforma offre un’esperienza unica ai suoi utenti, grazie anche ai numerosi bonus disponibili.

criptovalute emergenti - WSM Casino

Questo fa sicuramente di Wall Street Memes una delle criptovalute su cui investire nel 2024.

7. The Graph – Indicizzazione blockchain per uno storage ultra-efficiente

The Graph è un progetto crypto emergente specializzato nell'”indicizzazione” della blockchain. Questo concetto è utilizzato dai motori di ricerca come Google e consente agli ecosistemi di memorizzare e organizzare enormi quantità di dati in modo efficiente. Si tratta quindi un requisito fondamentale per le blockchain che ospitano applicazioni decentralizzate.

Integrando il protocollo di indicizzazione di The Graph, le blockchain possono evitare il sovraccarico. A sua volta, The Graph garantisce alle blockchain una scalabilità più rapida ed economica. Per beneficiare della sua tecnologia, è necessario detenere i token GRT, nativi del progetto.

Sebbene la capitalizzazione di mercato di GRT sia superiore a 1,3 miliardi di dollari, al momento della stesura di questo articolo, si tratta solo di una frazione del suo precedente picco. Ad esempio, durante la precedente corsa al rialzo, The Graph era valutato oltre 5,7 miliardi di dollari. Pertanto, investire nei token GRT oggi offre uno sconto di oltre il 75%. Se GRT riuscirà a raggiugere, e magari superare, il suo massimo storico di 2,30 dollari, si avrà un rialzo del 1.400% sulla base dei prezzi attuali.

8. Aave – Protocolli di liquidità per la finanza decentralizzata

Aave è una delle migliori criptovalute emergenti per avere un’esposizione alla finanza decentralizzata. Il suo ecosistema ospita pool di liquidità compatibili con un’ampia gamma di reti blockchain, come Ethereum, Polygon, Avalanche e Optimism.

Questa funzionalità cross-chain significa che Aave ospita oltre 6,6 miliardi di dollari di liquidità bloccata. Il suo servizio di base consente agli investitori di depositare criptovalute in un pool di liquidità e di guadagnare interessi. Le criptovalute vengono poi utilizzate per finanziare prestiti garantiti. Ciò significa che per ottenere un prestito tramite il protocollo Aave è necessario depositare una garanzia.

Il token di utilità e governance dell’ecosistema Aave è AAVE. Si tratta di un token ERC-20 che attualmente ha una capitalizzazione di mercato di poco superiore a 1 miliardo di dollari. Inoltre, dal momento che l’offerta totale di AAVE è di soli 16 milioni di unità, si rivela ideale per gli investitori che cercano una criptovaluta a bassa capitalizzazione. Rispetto al suo massimo di 52 settimane di 260 dollari, AAVE viene attualmente scambiata con un ribasso del 70%.

9. Optimism – Blockchain Layer-2 per transazioni Ethereum a basso costo e scalabili

Optimism è stato lanciato a metà del 2022 e rimane una delle migliori criptovalute emergenti sul mercato. Il progetto ha sviluppato una blockchain di livello 2 destinata specificamente alla rete Ethereum. In parole povere, Optimism è un’estensione che consente agli sviluppatori di Ethereum di creare e implementare applicazioni senza problemi di scalabilità.

Inoltre, le transazioni Ethereum che passano attraverso Optimism sono notevolmente più economiche. Optimism sostiene che, da quando è stato lanciato, il suo protocollo ha fatto risparmiare agli utenti di Ethereum più di 1 miliardo di dollari in fee. Di conseguenza, molti progetti di rilievo si stanno rivolgendo a Optimism per ottenere scalabilità e convenienza.

Tra questi Uniswap, 1inch, Synthetix, Lyra, MetaMask, Coinbase Wallet e Binance. Optimism è supportato dai token OP, che sono nativi della sua blockchain. L’interesse per OP è in crescita, con i token che hanno generato guadagni annuali di oltre il 170%. Detto questo, i token OP sono attualmente scambiati al 40% al di sotto dei massimi di 52 settimane, pari a 4,57 dollari.

10. NEAR Protocol – Protocollo Blockchain Web3 con scalabilità illimitata

Nonostante sia stato lanciato a metà del 2020, NEAR Protocol è ancora oggi uno dei progetti blockchain più promettenti in questo settore.

A differenza delle blockchain legacy-one come Bitcoin e Litecoin, NEAR Protocol offre una scalabilità illimitata. In termini più semplici, ciò significa che la blockchain può gestire il numero di transazioni al secondo necessario.

Ciò è possibile grazie allo sharding dinamico, che consente anche transazioni più veloci e a basso costo. Ad esempio, le transazioni del protocollo NEAR costano meno di un centesimo, indipendentemente dall’importo trasferito. Inoltre, la conferma delle transazioni sulla blockchain avviene in media in 1,1 secondi.

Il progetto ha un suo token di utilità, NEAR, che quando è stato lanciato sul mercato veniva scambiato a 1,70 dollari, prima di raggiungere il massimo storico di 20 dollari 18 mesi dopo. Da allora, tuttavia, è sceso a 2 dollari, a causa delle avverse condizioni del mercato crypto. Ciononostante, investire in NEAR Protocol oggi offre uno sconto del 90% rispetto al picco precedente.

11. PancakeSwap – Uno dei principali exchange decentralizzati (DEX) su BNB Smart Chain

PancakeSwap è un exchange decentralizzato che consente agli utenti di scambiare i token di Binance Smart Chain (BSC) senza bisogno di un intermediario. Ciò avviene attraverso un meccanismo di market maker automatizzato (AMM), utilizzato anche da Uniswap e AAVE. Più di 3,4 miliardi di dollari sono attualmente bloccati nei pool di liquidità di PancakeSwap.

Inoltre, negli ultimi 30 giorni, più di 1,6 milioni di operatori hanno utilizzato l’exchange, per un totale di oltre 22 milioni di operatori. Per questo motivo, PancakeSwap continua ad attirare volumi di trading e investimenti sia nei mercati rialzisti che in quelli ribassisti. Oltre alle basse commissioni e alla dashboard facile da usare, PancakeSwap si fa apprezzare anche per i suoi interessanti APY.

Ad esempio, il deposito del suo token nativo CAKE in un pool di liquidità offre un APY fino al 42%. Allo stesso modo, fornire liquidità per la coppia di trading BUSD/BNB paga un APY fino al 17%.

Nel momento in cui scriviamo, CAKE è scambiato a soli 3,85 dollari, il 90% in meno rispetto al suo precedente massimo storico di oltre 40 dollari. Da un anno all’altro, il token è tuttavia aumentato del 20%, con la storia che potrebbe facilmente ripetersi anche nel 2024.

12. Trust Wallet Token – Token nativo del portafoglio decentralizzato non-custodial Trust Wallet con funzionalità multi-chain e 25 milioni di utenti in tutto il mondo

Trust Wallet è uno dei portafogli decentralizzati più popolari nello spazio delle criptovalute. Di proprietà del più grande exchange del mondo, Binance, viene utilizzato da oltre 25 milioni di utenti e supporta più di 4,5 milioni di asset digitali su oltre 65 reti blockchain.

Alcuni dei servizi più apprezzati di Trust Wallet sono il trading decentralizzato, lo staking, lo yield farming e lo storage di NFT.

Il suo ecosistema è alimentato dal token Trust Wallet (TWT), che è stato lanciato alla fine del 2020 a soli 0,0066 dollari.

Verso la fine del 2022, TWT ha raggiunto un massimo storico di oltre 2,70 dollari. Ciò significa che i primi investitori hanno assistito a una crescita di oltre il 40.000%. Detto questo, la capitalizzazione di mercato di questo progetto emergente è di soli 500 milioni di dollari e questo significa che TWT ha ancora molto spazio per crescere. Inoltre, TWT è attualmente scambiato con un ribasso del 50% rispetto al suo precedente massimo storico.

Come scegliere le migliori criptovalute emergenti su cui investire

Conclusa la nostra panoramica sulle criptovalute emergenti del 2024, possiamo concentrarci su come riconoscere i progetti con potenziale di rialzo su cui investire.

Utilizzare i social media

Setacciare i principali Social Media, come Reddit e X, può rivelarsi un’ottima strategia per individuare le criptovalute emergenti che esploderanno nel 2024

Su questi canali, esperti e appassionati pubblicano continuamente notizie e aggiornamenti sugli ultimi progetti crypto, spesso accompagnati da discussioni e pareri imparziali a cui affidarsi per conoscere il reale potenziale futuro di un token.

Tenere d’occhio le ICO (Initial Coin Offering)

L’acronimo ICO indica le Offerte Iniziali di monete, ovvero un processo che consente agli sviluppatori di un determinato progetto di raccogliere i fondi necessari per finanziarsi ed assicurare un futuro all’ecosistema in fase di espansione.

Investire sulle migliori presale crypto significa accedere a criptovalute emergenti potenzialmente redditizie a basso costo, ottenendo maggiori profitti quando il progetto avrà raggiunto il successo previsto.

Tuttavia, dal momento che le ICO non sono procedimenti regolamentari, è bene prestare sempre la massima attenzione in fase di scelta per evitare di incappare in qualche truffa o raggiro.

Consigliamo, quindi, di effettuare le dovute ricerche, anche attraverso i social sopramenzionati, in modo da riuscire ad individuare delle criptovalute emergenti che hanno chance reali di crescita sul mercato.

Rimanere aggiornati sulle ultime news

Un altro espediente da considerare quando si cercano le migliori criptovalute su cui investire consiste nel restare aggiornati sulle ultime news relative al mercato crypto.

Dal momento che alcuni eventi o notizie possono influenzare l’andamento ed il valore di un token, rimanere al passo con gli ultimi aggiornamenti consente di approfittare di un possibile rialzo ancor prima che avvenga ufficialmente sul mercato.

Analizzare nel dettaglio il progetto di proprio interesse

Ogni criptovaluta emergente viene sviluppata da professionisti ed esperti che riportano i punti di forza, le caratteristiche uniche e le altre specifiche dell’ecosistema sul sito ufficiale del progetto. 

Analizzare attentamente quanto espresso dagli sviluppatori è quindi un’ottima strategia per valutare adeguatamente le potenzialità di una nuova crypto. Anche seguire la roadmap ufficiale per capire se il team di sviluppo sta procedendo in conformità agli obiettivi previsti è un ottimo segnale di salute del token emergente.

Allo stesso modo, ha un grande peso specifico il whitepaper del progetto. In questo documento vengono infatti riportate tutte le informazioni importanti relative a un progetto blockchain o una criptovaluta, spiegando in maniera dettagliata come funziona e quali problemi intende risolvere nel lungo periodo.

Infine, può essere d’aiuto anche analizzare la “tokenomics” del progetto, cercando di individuare i punti di forza che rendono il token attraente per gli investitori, come meccanismi di “burn”, lo staking e le forniture scarse o limitate dei token emessi dall’ecosistema. 

Controllare le nuove quotazioni sugli exchange

Anche tenere d’occhio le nuove quotazioni sugli exchange più importanti, come Binace, Uniswap e Coinbase, è una buona strategia quando si cercano criptovalute emergenti con un forte potenziale.

Questo vale soprattutto per i token appena lanciati che entrano sul mercato con una valutazione ridotta, garantendo maggiori profitto agli investitori.

Perché investire nelle criptovalute emergenti

Le criptovalute emergenti comportano un livello di rischio più elevato rispetto a progetti consolidati come Bitcoin ed Ethereum. Tuttavia, in moltissimi casi anche i rendimenti offerti sono molto più elevati.

A seguire, una panoramica dei motivi per cui le criptovalute emergenti sono sempre più popolari tra gli investitori:

Vantaggio del primo arrivato

Le criptovalute emergenti consentono agli investitori di assicurarsi un vantaggio di “first-mover”. Investire in anticipo in un progetto, ossia quando il prezzo del token è più basso, garantisce maggiori profitti quando verrà quotato sugli exchange a un prezzo più alto.

Tuttavia, la maggior parte degli investitori tende a detenere i propri token anche dopo la quotazione, poiché è possibile ottenere rendimenti ancora più elevati man mano che i rispettivi ecosistemi aggiungeranno utilità e valore alle loro crypto.

Diversificazione degli investimenti

Investire sulle criptovalute emergenti è un metodo molto efficace per diversificare il proprio portafoglio di investimenti. Invece di puntare sempre e solo sulle criptovalute più famose e consolidate, possiamo investire su token che non hanno ancora attraversato la loro “fase d’oro” o il cui valore inizia a salire vertiginosamente, così da anticipare i tempi e guadagnare di più quando arriverà il momento di vendere alcune delle monete conservate nel nostro wallet.

Bassa capitalizzazione di mercato

Le criptovalute emergenti hanno in genere una bassa capitalizzazione di mercato e molto spazio per crescere. Ciò consente agli investitori di puntare a rendimenti di gran più elevati rispetto ai progetti ad alta capitalizzazione.

Pertanto, investire in una criptovaluta emergente consente agli investitori in crescita di puntare a ritorni maggiori rispetto alla media del mercato.

Criptovalute emergenti – Conclusioni

In conclusione, la presente guida ha voluto offrire un focus dettagliato su quali possono essere i vantaggi nell’investire sulle criptovalute emergenti, elencando quelle che sono state identificate dai nostri esperti come le migliori del 2024.

A voler esser più precisi, alcuni di questi progetti sono sbarcati di recente sul mercato, mentre altri sono già noti agli investitori ma prevedono degli sviluppi tali da renderli allettanti anche per investimenti sul lungo periodo.

Tra le criptovalute emergenti da tenere d’occhio in questo momento ci sono Smog Token, Sponge V2, Bitcoin Minetrix e Meme Kombat. Seppur in modalità differenti, tutte quelle proposte in questa guida appartengono a ecosistemi innovativi che possono fare la fortuna degli investitori grazie a casi d’uso e funzionalità all’avanguardia.

Infine, per valutare il potenziale insito nelle criptovalute emergenti è importante restare sempre aggiornati e analizzare nel dettaglio il progetto di proprio interesse.

Domande frequenti sulle criptovalute emergenti

Quali sono le migliori criptovalute emergenti?

Come riconoscere le migliori criptovalute emergenti?

Come investire in criptovalute emergenti?

 

Baldassare Poma

Mi considero esperto di finanza e appassionato di criptovalute, settori in cui mi sono formato da autodidatta iniziando con i libri di Graham e Kiyosaki. Mi interesso di geopolitica per capire come sta cambiando il mondo e come potrebbero indirizzarsi i mercati nel lungo periodo e considero l'analisi tecnica uno strumento ormai totalmente superato. Amo studiare i mercati emergenti e le ultime frontiere dell'investimento, anche per questo Blockchain, DeFi, crypto exchange e le piattaforme dei broker online sono il mio "luogo" preferito. Anche se credo che il mercato delle criptovalute debba ancora esprimere il suo potenziale, sono convinto che ci…